kanban
Kanban il taglia costi
08/02/2017
Kit Burago Viti fasteners automotive
Burago Viti in Kit
14/02/2017
Mostra tutti

Trilobate tra uomo e natura

Il significato della parola “trilobate” è intuitivo: si tratta di oggetti la cui struttura si articola su tre lati. Nel caso delle viti, si chiamano così quelle triangolari, dotate cioè di tre angoli del filetto. Più curioso scoprire che “trilobiti” sono artropodi che vissero nei mari nell’età paleozoica, piccoli animaletti estinti milioni di anni fa. Il loro nome nasce appunto dalla loro caratteristica morfologica più evidente (“a tre lobi“).

Una piccola scoperta che, appassionato come sono di tecnica, tecnologia e fasteners, mi ha fatto riflettere ancora una volta sul tema del metodo. Il premio Nobel per la biologia Jaques Monod nel suo saggio “Il caso e la necessità” ci viene in aiuto. La Natura procede nel tempo – milioni e milioni di anni – per tentativi casuali, destinati ad avere successo solo se superano le sfide continue che l’ambiente impone loro. Ecco come il caso premia la necessità, facendo sì che gli organismi (forme e strutture) più adatti riescano a superare la selezione delle specie.

Per nostra fortuna, la ricerca scientifico-tecnologica lavora in modo completamente diverso. Invece di affidarsi al caso, e quindi a milioni di miliardi di tentativi ed errori, procede attraverso la sperimentazione e il miglioramento continuo di ciò che si è rivelato adatto, funzionale e quindi vincente. E’ un processo ininterrotto: è il metodo delle aziende che vogliono continuare ad avere successo nel difficile ecosistema della produzione.

E’ così che nascono le nostre viti trilobate, autoformanti e quindi automaschianti, frutto della ricerca applicata e della sperimentazione. Non so se sono più o meno belle dei piccoli trilobiti che popolavano i caldi mari preistorici; ma devo confessare che è uno spettacolo meraviglioso vedere la precisione con cui penetrano l’alluminio e la zama, e più in generale qualsiasi metallo “tenero”!

Richiedi subito informazioni